Dal luogo dove si forma
la totalità dei nostri pensieri
un altoparlante mi informa
che nulla sarà mai più come ieri:
“Che tutte quante le opinioni
lascino spazio a nuove
e più fresche convinzioni!
tutto dovrà cambiare! là dove
prima si credeva uguale
adesso si crederà diverso
e quando tutto sarà diverso
allora tutto tornerà normale!”
Io, che di solito sto in disparte,
questa volta ascolto attento
e mi dirigo proprio dalla parte
dove ora sta cambiando il vento.
Esattamente in quell’istante
dice lo stesso altoparlante:
“Tutto è cambiato, la rivoluzione
ha un nuovo pensiero dominante!
grazie alla vostra partecipazione
abbiamo avuto un successo tale
da coinvolger così tante persone
che adesso tutti la pensano uguale!”

Annunci