Io sono pieno di contraddizioni,
nel senso che se parlo d’un concetto
esprimo una marea di opinioni
fin quando non mi sono contraddetto.

Mantengo sempre le mie posizioni
solo perché non so che cos’ho detto,
e poi, per paura di ripercussioni,
nego quel che all’occorrenza ammetto.

Per anni son andato in giro senza
un obiettivo e senza una meta
che desse un senso a quest’esistenza.

Così oggi la storia si completa:
ho perso il mio senso di coerenza,
ma ho scoperto di essere un poeta.

Annunci