Il bianco è un colore come il nero,
il falso esiste solo se c’è il vero,
le parti fanno parte di un intero
e l’uno conta uno più di zero.

Il corpo è collegato col pensiero,
il peso o è pesante o è leggero,
è buono il professore più severo,
non godi senza prima un po’ di sclero.

Chi guida a sua volta è passeggero,
chi pensa spesso è sovrappensiero,
chi ha fede ha fiducia in un mistero.

Cammino per non perdere il sentiero,
mi sono liberato per davvero
capendo d’esser solo un prigioniero.

Annunci